Astrolampo è il lampadario posto al centro della platea del Teatro Regio di Parma; la sua particolarità è che sin dall’epoca della sua prima rappresentazione, le sue luci venivano accese a seconda del tipo di rappresentazione che si dava (Prosa, Lirica, Balletto) e, soprattutto, veniva acceso dagli arganti, addetti che si calavano dalla volta aperta della cupola posta al centro della sala che, in uno sforzo comune, provvedevano alle operazioni di posizionamento e accensione. Questa è l’immagine che ci piace: più persone con uno sforzo comune, accendono, di volta in volta, delle luci, e da qui siamo partiti per poter lasciare aperta la nostra Associazione a tutte le forme artistiche e creative, dove ognuno può esprimere le proprie idee ed allestire spettacoli, concerti, mostre e quant’altro abbia un profilo artistico significativo.
Siate affamati, siate folli.
(Steve Jobs)
  • Luca Biancalana

    Regista/Attore/Batterista
  • Maria Pia Silveri

    Attrice/Scenografa/Pittrice
  • Raffaello Buratti

    Attore/Cantante
  • Francesco Lombardo

    Attore/Musicista/Cantante
  • Claudio Giovannini

    Attore
  • Anna Corvo

    Attrice
  • Fabio Carlani

    Attore
  • Alessandro Ricci

    Attore/Doppiatore
  • Sabrina Palazzetti

    Scenografa/Pittrice
  • Giacomo Biancalana

    Tecnico Audio/Luci
  • Riccardo Cini

    Attore
  • Barbara Buco

    Aiuto Regista/Fotografa
l'Associazione è aperta a tutte le forme artistiche creative che abbiano un profilo culturale significativo.