Astrolampo | Il Misantropo
class="pirenko_portfolios-template-default single single-pirenko_portfolios postid-450 wpb-js-composer js-comp-ver-3.6.12 vc_responsive"

Il Misantropo

Il “Misantropo” di Molière pone una domanda a cui potrebbero susseguirsi dibattiti filosofici in eterno, senza poter dare una risposta concreta.

Siamo dinanzi al dipinto di una società all’insegna del “buon viso a cattivo gioco”, basata sulla falsità di chi cerca continuamente escamotage per avere sicuri appoggi tra chi conta, ignorando la propria moralità e dignità; siamo al cospetto di un autentico affresco di superficialità da reality show, i cui partecipanti hanno un unico scopo…apparire.

Come può collocarsi in un simile scenario il “Misantropo”?

Colui che vede con odio i finti amici e i necessari convenevoli propri delle corti, preferendo una buona dose di franchezza alle menzogne e all’ipocrisia?

Giudicare la totalità degli esseri umani come malvagia è una forzatura di una visione di vita personale e non un ragionamento basato sul buon senso…d’altro canto…adattarsi a vivere in società comporta spesso la necessità di indossare una maschera…a voi la scelta.

Details